L'innovazione digitale nel Retail: Thema Optical

  • 24 settembre 2019
L'innovazione digitale nel Retail: Thema Optical

Thema Optical e Samsung realizzano gli occhiali biometricamente perfetti

V.E.A. (Virtual Eyewear Assistant) è la soluzione che permette l’acquisto di occhiali modellati sul proprio viso, personalizzabili in forma e colori. Alla base della soluzione una tecnologia di scansione del volto realizzata su tablet Samsung con tecnologia Knox e un processo produttivo brevettato.

È una storia lunga generazioni quella di Thema Optical, azienda d’ispirazione familiare che produce occhiali da vista e da sole, leader nel settore del private label, con 10 marchi di proprietà distribuiti in 50 Paesi e siti produttivi in Italia, Stati Uniti e Cina.
Partendo dal quartier generale inserito nell'incontaminata natura del Cadore, Thema Optical si è costantemente espansa grazie a una continua ricerca volta a qualità e innovazione.
Tra le caratteristiche uniche e distintive di Thema Optical vi è l’offerta Virtual Eyewear Assistant (V.E.A.) un sistema per la produzione di occhiali realizzati su misura, adatti e personalizzati per ogni età e conformazione del viso, grazie a un innovativo progetto che ha richiesto lo sviluppo di un sistema brevettato di fresatura.

 

Leggi l'articolo dell'Eco di Bergamo >>

Occhiali su misura, biometricamente perfetti

L’idea alla base del progetto V.E.A. è spiegata da Fiore De Polo, Chief Business Development Officer di Thema Optical.
“A oggi, nella maggior parte dei casi, chiunque debba comprare occhiali da vista o da sole trova una selezione in negozio che non rispecchia completamente il gusto personale oppure le sue specifiche necessità visive o di misura. Con questo progetto Thema Optical si è posta l’obiettivo di produrre occhiali su misura per il consumatore, completamente biometrici e realizzati nella forma e nel colore voluti dal cliente. Il tutto senza richiedere azioni complesse né lunghi tempi di attesa”.
Il sistema prevede una fase di scansione del viso del cliente che viene realizzata all’interno del negozio di ottica convenzionato, in modo rapido e semplice.
Questo è possibile tramite un software sviluppato ad hoc e l’utilizzo di un tablet Samsung TAB S3 che è stato dotato di una fotocamera 3D.
Il cliente è in grado di individuare, all'interno della proposta Thema Optical, il modello di occhiali più adatto al suo viso per forma e dimensione, scegliendo tra oltre 500 varianti di colore, per arrivare a creare il modello che più gli piace, nella combinazione e nella misura biometricamente perfetta.

“Con V.E.A. ogni cliente può crearsi gli occhiali che desidera senza dover scendere ad alcun compromesso - osserva Fiore De Polo -. Questa tecnologia si rivolge tendenzialmente a chiunque porti occhiali ma, in particolare, strizza l’occhio alle nuove generazioni, che chiedono un elevato livello di personalizzazione e che hanno grande affinità con la tecnologia e il digitale. Per la realizzazione abbiamo scelto le soluzioni Samsung perché sono quelle che garantiscono il miglior connubio tra qualità d’immagine e funzionalità. A oggi le nostre aspettative non sono rimaste deluse e il nostro livello di soddisfazione per la tecnologia Samsung è molto alto. Un successo che trova conferma anche nelle reazioni molto positive dei clienti e nel crescente interesse internazionale, che ci sta portando ad avviare la distribuzione di questa soluzione in svariati Paesi.”
Per poter garantire tempi di consegna identici a quelli dei modelli tradizionali, la realizzazione di V.E.A. ha richiesto anche un ripensamento del processo produttivo, che ha portato Thema Optical a perfezionare e brevettare quattro macchinari di nuova concezione che siano in grado di consentire piccole produzioni in tempi brevi senza il bisogno di intervenire sulle macchine ad ogni pezzo prodotto, dando quindi la possibilità di produrre in ciascun ciclo macchina anche tutti modelli diversi.
E’ stato fondamentale, relativamente alla gestione del processo di personalizzazione attraverso i tablet, il supporto di Project Informatica, partner Platinum di Samsung Electronics Italia.

La soluzione V.E.A. (Virtual Eyewear Assistant)

V.E.A. è disponibile in negozi di ottica convenzionati a cui Thema Optical fornisce gli strumenti tecnologici necessari. La soluzione prevede l’utilizzo di un tablet Samsung TAB S3 a cui viene collegata in modo solidale una fotocamera 3D.
La scansione facciale richiede semplicemente che il cliente ruoti il viso di fronte al tablet. L’accuratezza della scansione è assicurata dal sistema di acquisizione Samsung e dall’applicazione sviluppata e brevettata da Thema Optical, che rileva i dati biometrici.
A questo punto una rappresentazione tridimensionale del viso viene mostrata sul display del tablet Samsung TAB S3 e il software suggerisce in modo proattivo i modelli più adatti alla conformazione del volto grazie a sofisticati algoritmi, per aiutare il cliente nella scelta.
Una serie di funzionalità permettono di personalizzare la creazione degli occhiali fin nei minimi particolari, potendo creare le proprie combinazioni di colori scegliendo in una gamma di oltre 1.000 tonalità e sfumature, visualizzando immediatamente il risultato indossato sul proprio volto riprodotto sullo schermo, personalizzandolo, se si vuole, anche con il proprio nome.
Una volta definito il modello, in base alle misure biometriche acquisite, il software effettua un ridimensionamento per adattarsi perfettamente alle caratteristiche del volto.
I dati degli occhiali vengono poi inviati al sistema di produzione e la consegna avviene presso il negozio di ottica entro un paio di giorni.

Il ruolo abilitante della piattaforma Knox

Oltre all’affidabilità dei tablet Samsung TAB S3 e all’elevata qualità di immagine, necessaria per una perfetta riproduzione tridimensionale, i progettisti di Thema Optical hanno apprezzato la piattaforma Samsung Knox, che ha svolto un ruolo fondamentale.

"Grazie alla tecnologia Samsung Knox - spiega Luigi Gimmi Brugnano, Business Mobile Specialist di Project Informatica - è possibile garantire la pre-configurazione remota del tablet Samsung senza la necessità di attività di “staging” manuali in laboratorio e, soprattutto, in totale sicurezza, grazie alla presenza nativa di Knox sui tablet Samsung. In questo modo, la soluzione è facilmente implementabile in altri paesi senza richiedere la spedizione di apparati preventivamente dotati di applicazione proprietaria, ma potendo avviare la configurazione prescelta in modalità automatica alla prima accensione presso il punto vendita".

In particolare, le componenti della piattaforma Knox utilizzate per il progetto V.E.A. sono state:

• Knox Mobile Enrollment che permette la registrazione simultanea di un grande numero di dispositivi e garantisce che, anche in caso di furto, il dispositivo sia sempre protetto. Infatti, grazie alla tecnologia Knox, i dispositivi non possono essere utilizzati in altra modalità se non quella prescelta dall’azienda pur eseguendo un ripristino ai valori di fabbrica.
• Knox Configure Dynamic che permette in maniera estremamente semplice di configurare massivamente i dispositivi da remoto. I dispositivi si configurano automaticamente ed in maniera specifica direttamente durante il setup iniziale. È possibile inoltre modificare da remoto una vasta gamma di impostazioni dei dispositivi a livello granulare e tenerli costantemente aggiornati.
• Knox Manage , la soluzione Samsung di Mobile Device Management , che garantisce a Thema Optical di poter supportare eventuali problematiche potendo intervenire in modo dedicato e da remoto su ogni singolo tablet per risolvere problemi di configurazione e funzionamento.

“Grazie alla conoscenza approfondita della piattaforma Samsung Knox - ha continuato Luigi Gimmi Brugnano - Project Informatica ha potuto predisporre la corretta soluzione per le esigenze di pre-configurazione massiva e gestione di Thema Optical, garantendole il pieno supporto anche attraverso la costante collaborazione con il gruppo di specialisti Samsung”

Il ritorno commerciale che stiamo ottenendo dal progetto è molto positivo - conclude De Polo - ma ciò che per noi è particolarmente importante è l’elevato livello di fidelizzazione nei confronti dei negozi che rivendono i nostri prodotti, in quanto siamo gli unici a livello mondiale a poter fornire un servizio così innovativo e completo. Stiamo già lavorando su versioni aggiornate del software e stiamo sviluppando la versione 2 che estenderà significativamente le capacità del software e il suo utilizzo”.